La mappa della ricerca del nord Italia

All’interno del percorso formativo in “Industrial Research Team Manager” (corso di formazione avanzata finanziato dalla Regione Emilia Romagna e coordinato da CIS Reggio Emilia), è nata la prima mappatura dei nodi R&D del Nord Italia con l’obiettivo di una ricognizione funzionale sulle frontiere tecnologiche dei laboratori di ricerca del Nord Italia e per la partecipazione degli enti di ricerca e delle imprese italiane al programma Horizon 2020. La mappatura prende in considerazione:

Poli di ricerca (centri di ricerca pubblici e privati, università, parchi scientifici, parchi tecnologici, incubatori, ecc.

Progetti: aree di intervento, risorse impegnate, partnership e relazioni attivate, strutture organizzative e meccanismi di coordinamento, fonti di finanziamento, risultati conseguiti

Nuove frontiere della ricerca e temi di attivazione per il 2020

- La ricerca sulle Key Enabling Technologies

La mappatura sarà uno strumento a disposizione di Università, enti di ricerca, imprese, reti di impresa e istituzioni regionali per:

- costruire ipotesi di progetti collaborativi

- ricercare partners di progetto

- verificare l’offerta tecnologica per determinate soluzioni e prodotti che raccolgano le sfide sociali sostenute dal programma “Horizon 2020” o altri programmi di ricerca nazionali e regionali

- stimolare la domanda di innovazione delle PMI

Qui è consultabile la versione online della mappatura.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Risposta in fase di elaborazione