Urban Lab

Le città italiane sono poste davanti a nuove epocali sfide sociali ed economiche che ne stanno ridefinendo anche la spazialità, in termini di distribuzione di opportunità e emergere di disuguaglianze.

I temi della “vulnerabilità”, “della città compatta”, delle “traiettorie di cambiamento” rappresentano i campi di esplorazione che guidano lo sviluppo di questo laboratorio che è stato realizzato su 3 città (Bologna, Reggio Emilia, Forlì).

I dati «granulari» delle sezioni di censimento permettono di guardare e comprendere la distribuzione equa o iniqua di caratteristiche strutturali o sociali; la comparazione tra città permette di valutare l’impatto sulla struttura urbana dei diversi contesti socio-economici.

Si svolge il 28 aprile a Bologna il seminario “I dati a supporto delle agende urbane: Laboratorio Emilia-Romagna” che intende offrire l’opportunità di un confronto su come l’integrazione dei dati ed una loro lettura in modalità partecipata possano aumentare la capacità di risposta alle sfide urbanistiche e strategiche di città e territori.

E’ gradita conferma di partecipazione: segreteria organizzativa presso Antares – antaresricerche@virgilio.it (tel. 0543 714653)

Qui il programma del seminario.


PRESENTAZIONI

Presentazione Lorenzo Ciapetti (Antares)

Presentazione Mircea Enache (EMI Systems, International Urban Alliance)

Presentazione Marco Ricci (ISTAT)

Presentazione Gianluigi Bovini (Comune di Bologna)

Caso di studio Area Metropolitana di Iasi (EMI systems, Romania)


URBAN LAB “CITTA’ PLURALE”
(in collaborazione con EMI Systems e International Urban Alliance)

Link a open data 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Risposta in fase di elaborazione